Pranzo orientale

Pubblicato il da la cuoca pigra e occasionale

Ieri grande esperimento: ho avuto a pranzo due coppie provenienti da Singapore.
Ovviamente avevo chiesto prima se c'era qualcosa che non mangiavano, ma una delle cose che ho imparato ieri è che non sempre questo serve… Un'altra cosa è che gli orientali non hanno la nostra fobia del "quando si è invitati, bisogna mangiare tutto". Quel che mi consola, è che ognuno scartava una cosa diversa: nella pasta chi il pomodoro, chi le zucchine, chi la pasta, e così per tutti i piatti.
Conclusioni:
a) i miei piatti non erano cattivi, mentre se tutti avessero lasciato la stessa cosa, ne avrei dedotto che era immangiabile… può succedere; in ogni caso ho avuto la controprova con quell'angelo del mio ragazzo, che ha mangiato tutto fino all'ultima briciola (ma noi a tavola abbiamo esattamente gli stessi gusti).
b) probabilmente non c'era un piatto che avrei potuto preparare e che avrebbe incontrato consenso generale. E quindi? Cosa dovrò fare se mi trovo di nuovo ad averli a pranzo (o a invitare altri orientali, penso valga per tutti?) Probabilmente la cosa migliore è fare in modo che ognuno possa scegliere se e cosa mangiare. Fare cioè un pasto "orientale", anche se con ingredienti italiani. Magari preparare del riso in bianco, e poi tanti ingredienti e verdure da mangiare insieme o separatamente… Certo con la pasta non è possibile. Insomma, devo meditare molto su questo punto. Comunque mi sembra che siamo all'opposto dalle nostre abitudini, perché da noi un pasto "per gli invitati" deve essere il più gustoso e "composito" possibile, mentre a loro mi sembra che piaccia qualcosa di estremamente semplice e "componibile": insomma, chi cucina non presenta un suo prodotto a chi mangia, ma gli presenta degli ingredienti con i quali ciascuno degli invitati comporrà un suo menu e un suo piatto…
c) gli orientali mangiano molto, molto lentamente… Più lentamente non solo del maschio meridionale, notoriamente più veloce dell'orso siberiano appena uscito dal letargo, ma anche dell'occidentale medio. E quindi anche sui tempi del pasto ho avuto l'impressione di avere fatto diversi errori. E che anche la scansione antipasto-pasta-secondo non fosse quella giusta, che sarebbe stata meglio un'unica portata…
Riproverò!!!
 

Commenta il post